Il progetto didattico e il portale

La Strada Siamo Noi nasce come progetto didattico di Educazione Stradale ed è stato realizzato da ERG per le Scuole dall'anno 2000 all’anno 2007, in collaborazione con Studio Walden Srl di Genova. Nel 2003 ha preso vita anche il portale omonimo, curato per la progettazione ed il coordinamento didattico dei contenuti da un gruppo di professionisti del settore facenti riferimento all’ASSOCIAZIONE LA STRADA SIAMO NOI, con sede sempre a Genova.

Dal 2007 La Strada Siamo Noi aderisce all’European Road Safety Charter, un progetto europeo impegnato nella riduzione del tasso di incidenti stradali mediante campagne di sensibilizzazione e di promozione della cultura della sicurezza stradale per concorrere a salvare il numero più alto possibile di vite umane.

Nel 2008 l'Associazione diventa titolare del patrimonio progettuale e prosegue l'attività didattica. Dal giugno 2014 Alessandra Gentile, presente fin dalla prima fase di ideazione e progettazione, insieme al suo team di Studio AG appena fondato, decide di rivitalizzare il progetto. L’aggiornamento approfondito del portale è svolto al fine di consentire una sempre più ampia fruizione soprattutto da parte del mondo Scuola, in linea con le ultime Indicazioni ministeriali in tema di sostenibilità e di scambi e confronti in rete attraverso le nuove tecnologie.

Nella fattispecie il progetto didattico, che in passato ha avuto il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e ha ottenuto la nomination al "Premio SEMAFORO VERDE per la Sicurezza stradale 2000/2001", è dedicato alla Scuola Primaria e alla Scuola Secondaria di I e II grado (6-19 anni).

Filosofia e obiettivi del progetto

Il progetto sul territorio parte dal presupposto che nell'ambito dell'Educazione stradale possedere conoscenze e competenze tecniche non basta: le regole del Codice della strada vanno, infatti, interiorizzate come compromesso delle molteplici esigenze dei cittadini.

L’obiettivo è quello di fornire all'allievo, ma anche al cittadino, le conoscenze normative necessarie ad un comportamento corretto e rispettoso, attraverso un percorso che mira, innanzitutto, all’interiorizzazione e alla presa di coscienza della necessità delle regole (anche come rispetto delle esigenze di tutti gli utenti), alla promozione di una cultura della sicurezza in strada, e alla scelta, in prima persona, di una migliore convivenza civile.

La Strada Siamo Noi è un percorso didattico di Educazione stradale per imparare fin da giovani a vivere la strada come utenti consapevoli. In tale contesto, il progetto propone alle scuole percorsi didattici sempre nuovi in cui l’educazione alla sicurezza stradale viene presentata non solo come mezzo di conoscenza della normativa, degli aspetti tecnici o come addestramento a comportamenti consapevoli e corretti in ambito stradale, ma anche come attività educativa formativa, in cui si affrontano, oltre ai temi strettamente legati alla sicurezza, quelli relativi all’ambiente, alla mobilità, al risparmio energetico, alla legalità. Tale progetto, quindi, trova la giusta collocazione nel Piano dell’Offerta Formativa degli Istituti Scolastici per la completezza e l'articolazione degli aspetti che il percorso educativo offre.

Oggi, supportato dal team attraverso i contatti attivati tramite il portale, diventa uno strumento sempre più attuale ed efficace nel creare una rete di condivisione dello strumento didattico tra un numero sempre maggiore di classi/istituti scolastici a livello nazionale.

Storia e focus sugli aspetti didattici del progetto

Dati del progetto

Nell'arco delle sette edizioni dal 2000 al 2007 e dei relativi anni scolastici, il progetto La Strada Siamo Noi ha coinvolto circa 30.000 studenti, oltre 200 docenti, circa un centinaio di scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia, in prevalenza di Genova, Roma, Catania e Siracusa.

Le fasi didattiche del progetto

Perfettamente integrabili nel "lavoro per progetto" auspicato dalla Scuola dell'Autonomia, le fasi didattiche hanno previsto:

  • incontri di progettazione in team con gli insegnanti (riunioni di progettazione, pianificazione, formazione e verifica didattica a gruppi di lavoro, tre/quattro incontri per sede nell’ambito di ogni anno scolastico) alternati a momenti di formazione a distanza;
  • fasi di ricerca di sinergie locali atte ad implementare il percorso anche in senso civico ed educativo (Polizia Municipale, Polizia Stradale, Carabinieri, Pubblica Assistenza, Strutture ospedaliere, Scuole Guida, Protezione Civile, ecc.);
  • laboratori multimediali, tematici e attività ludico-educative;
  • concorsi sul tema della sicurezza stradale;
  • eventi finali.

Materiali forniti e strumenti di lavoro

Il portale www.lastradasiamonoi.info, ricco di contenuti e informazioni e costantemente aggiornato sul mondo della strada e sui temi della sicurezza, fornisce da sempre informazioni utili su mobilità sostenibile, circolazione, normativa, disabilità, inquinamento, ambiente e incidentistica, e un ricco repertorio di risorse per sapere tutto sul “mondo della strada”. È anche attiva un’area riservata, completamente gratuita, dedicata alla Scuola e all’approfondimento di tematiche specifiche.

Le schede operative, scaricabili dal portale suddetto, opportunamente predisposte ad uso studenti e docenti, propongono attività didattiche da svolgere in aula, in ambito familiare e sul territorio.

Collaborazione ed incontri sul territorio

Tra le collaborazioni attivate a livello locale, l’incontro con la Polizia Municipale ha rappresentato un importante momento per stabilire un legame concreto con il proprio territorio di appartenenza e per immedesimarsi nella difficile “vita da vigile”.

Formazione a distanza

Il portale www.lastradasiamonoi.info si propone anche come supporto didattico che fornisce stimoli, informazioni e possibilità di confronto strettamente utili a fini formativi.

Una comunità virtuale (forum e chat) ha consentito ai docenti di effettuare ulteriori scambi in termini di discussioni, metodi, dati, immagini, ecc.

Concorsi abbinati al progetto didattico

Un ruolo fondamentale ai fini della realizzazione dei prodotti finali da parte delle classi coinvolte nel progetto assume la comunicazione sociale, utilizzabile in campagne di sensibilizzazione in tema di sicurezza stradale. Per l'edizione 2000/01 i vincitori hanno visto pubblicati i loro elaborati sui principali quotidiani locali. L'edizione 2002/03 ha lanciato un concorso letterario dal titolo "Sulla strada”: una raccolta degli elaborati del concorso è pubblicata nel volume "Tuttosullastrada". L'edizione 2003/04 ha indetto il concorso per immagini "Occhio alla strada!". Nel 2004/2005 è stato lanciato il concorso “LA STRADA SIAMO NOI: un’idea per comunicare” per stimolare alunni e docenti ad un lavoro creativo, sul tema della comunicazione sociale. Nell’anno 2005/2006 è nato il concorso ERG “La Strada Siamo Noi: Cronisti per strada”: in questo caso i piccoli studenti sono stati chiamati a svolgere attività giornalistiche e redazionali con oggetto la strada, l’educazione alla sicurezza stradale e le regole di convivenza civile attraverso indagini su personaggi, abitudini ed eventi della propria città. Il tema della composizione è stata la comunicazione.

Eventi e Manifestazioni finali

Edizione 2000/01 - Realizzazione di una serie di manifestazioni itineranti all'aperto su percorsi tematici strutturati nelle varie città, evento ludico-educativo che ha visto il massimo coinvolgimento degli allievi.

Edizione 2001/02 - Partecipazione, da parte dei docenti referenti per l'Educazione stradale coinvolti nel progetto, alla 58° Conferenza del Traffico e della Circolazione - Riva del Garda, 15-19 aprile 2002.

Edizione 2002/03 - Partecipazione dei docenti e degli allievi premiati nell'ambito del concorso letterario ad un'esperienza di educazione stradale realizzata in una città sostenibile (Mantova).

Edizione 2003/04 - Visita-premio per i docenti e gli allievi vincitori del concorso al nuovo Museo delle Auto della Polizia (Roma).

Edizione 2004/05 - Partecipazione dei docenti e degli allievi premiati nell'ambito del concorso ad una giornata ludico-didattica presso la Città dei Bambini e dei Ragazzi di Genova.

Edizione 2005/06 - Partecipazione dei docenti e degli allievi premiati nell'ambito del concorso ad una giornata formativa nei locali della Capitaneria di Porto di Siracusa, riadattato felicemente in contenitore ludico-culturale.

Edizione 2006/07 – Partecipazione dei docenti e degli allievi che hanno aderito al progetto didattico ad una Caccia al tesoro tematica sul “percorso casa-scuola”, organizzata nel centro storico di Siracusa (Ortigia). Giochi, test di verifica, prove pratiche riferite all’educazione alla sicurezza stradale, domande di cultura generale sono stati oggetto della giornata dedicata ai ragazzi (oltre 1000 partecipanti).

Corso di formazione svolto nell’anno scolastico 2008/09

Nell’anno scolastico 2008/09 La Strada Siamo Noi ha realizzato un ciclo di interventi promosso da Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo, in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Genova, dal titolo “Il Progetto La Strada Siamo Noi: l’educazione civica al servizio dell’educazione stradale” e rivolto ai docenti della Scuola Primaria. Il tema ha trattato l’educazione stradale cogliendola nel pieno della sua valenza trasversale secondo i molteplici aspetti dell’educazione civica; l’obiettivo è stato quello di coinvolgere un gruppo di insegnanti (e reti di scuole) su un percorso formativo volto a contestualizzare metodologicamente le buone pratiche da diffondere.